Albo informatico - crescitaweb 1

Vai ai contenuti

Albo informatico

Normative

Albo informatico

L’Albo è il registro elettronico del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali che contiene tutte le informazioni utili e i riferimenti di ogni agenzia autorizzata o accreditata. E' suddiviso in cinque sezioni, in base alla tipologia di servizio offerto:

  • somministrazione di lavoro di tipo “generalista” (queste agenzie rientrano anche nella terza, quarta e quinta categoria perché svolgono molteplici attività);

  • somministrazione di lavoro di tipo “specialista”;

  • intermediazione, cioè attività di mediazione fra domanda e offerta di lavoro;

  • ricerca e selezione del personale;

  • supporto alla ricollocazione professionale.

Delle sezioni numero 3, 4 e 5 fanno parte anche le relative subsezioni, in base alla tipologia di servizio offerto, dedicate agli enti che hanno ottenuto un’autorizzazione regionale.

Il D.M. del 20 settembre 2011 ha allargato la platea dei soggetti autorizzati all’intermediazione nel mercato del lavoro, aggiungendo così la sub sezione 3.1, dedicata ai Regimi particolari di intermediazione. Questa particolare sottosezione è dedicata ai soggetti indicati dall'art.29 della legge n. 111 del 15 luglio 2011 (che ha novellato la previsione dell'art. 6 del D.Lgs 276 2003).

Se svolgi le attività afferenti alla sub sezione 3.1 dell’Albo dedicata ai regimi particolari di intermediazione, ovvero se fai parte dei soggetti autorizzati all’intermediazione dall'articolo 6 del decreto legislativo n. 276/03 così come modificato dall'articolo 29 della legge 111/2011 a te è dedicata l'area riservata alla quale puoi accedere tramite le credenziali che ti vengono fornite durante la registrazione al Portale Cliclavoro.

[Fonte: Cliclavoro]

Torna ai contenuti